martedì 15 febbraio 2011

Una torta dedicata a tutti gli innamorati....non solo il giorno di San Valentino!

Festeggiare la festa di San Valentino non mi piace in modo particolare, preferisco che un amore sia festeggiato in un momento qualsiasi dell'anno, anche con un piccolo gesto ma che faccia sentire chi amiamo importante per noi.
Il consumismo e la corsa al regalo scontato non mi attirano, ma oggi volevo preparare una torta per le persone che amo.

Non avrei avuto molto tempo per prepararla, ma c'era in dispensa un panetto di pdz che non volevo si rovinasse ed il piacere di preparare qualcosa di particolare per i miei 4 amori (marito + figli) mi ha convinta a preparare una torta che non vorrei definire per San Valentino, ma per ogni giorno che abbiamo la fortuna di vivere con i nostri amori.

Era da tanto che volevo realizzare un disegno di Sarah Kay che ho su un sottobicchiere datato ma che mi piace tanto, la prossima volta se avrò tempo vorrei realizzarlo con la tecnica run out in ghiaccia reale.

Il tempo però per creare una cialda dipinta con la tecnica painting e per decorare con disegni in royal icing usando dei conetti di carta forno l'ho voluto trovare.

Una piccola rosa rossa, che nel linguaggio dei fiori significa passione, e la mia torta fatta con una base al cioccolato e caffè, bagnata con latte e caffè zuccherato e farcita con una crema al latte montata con del mascarpone, è pronta.

Un modo per dire ai miei quanto li ami!!



Piccole indicazioni su come dipingere la cialda


Io utilizzo dei coloranti alimentari in gel e dei comuni pennelli per tempera di varie dimensioni, alcuni con la punta sottilissima.

Inizio a riprodurre il disegno sulla cialda già un pò asciutta con una matita dalla punta sottilissima, se non siete troppo sicure di riuscire a riprodurlo a mano libera potete copiare il disegno su carta da forno e con un punteruolo o scriber ( che è una specie di matita di metallo per incidere i disegni sulla cialda o sulla copertura della torta stessa) ricalcarlo sulla cialda.

Inizio con i colori più chiari che realizzo diluendo con acqua una punta del colore o dei colori che debbo miscelare fino ad ottenere la tonalità desiderata. Ricordate che il pennello non deve mai essere molto inumidito. Dove ci sia del bianco lascio il colore della stessa pasta di zucchero o mmf.

Poi mano a mano passo ai colori intermedi e per ultimi ai più scuri ed ai contorni.

E' chiaro che se debbo utilizzare un colore così come si presenta nella confezione, inumidisco appena il pennello e prelevo il colore così com'è.


Stesso discorso vale per i disegni monocromatici (come questa tutta sulle tonalità del marrone), inizio con le tonalità più chiare (con il colore molto diluito) e via via arrivo per ultime alle tonalità più scure.

La prossima volta che realizzerò una cialda con la tecnica painting cercherò di realizzare un passo passo per chi ne avesse bisogno.






15 commenti:

Lucrezia ha detto...

stupenda!!un saluto da lucry di cook!

littledesserts ha detto...

tenerissima... e soprattutto perfetta... sei stata veramente bravissima, come sempre del resto... non è che hai qualche tutorial della tecnica che hai usato??? mi interessava impararla... ancora complimenti... baci...

Bietolin@ ha detto...

Non ci posso credere, l'hai dipinta tu la cialda???? Ma sei davvero bravissimissima!!!
Ti è venuta stupendamente; conosco bene quel disegno, era sulle tende della mia cameretta, quando ero piccola... questa cialda è davvero strepitosa!
C O M P L I M E N T I !

serena ha detto...

Resy..è meravigliosaaaa!!!!!! Grazie x essere passata a trovarmi e per aver risposto al post...davvero tanti complimenti!!! Un abbraccio affettuoso!!

Gio' & Sandry ha detto...

La cialda è bellissima e piacerebbe anche a me avere delle istruzioni per eseguirla. Da quello che scrivi (ma già l'avevo capito da sempre) deduco che sei un'eccezionale dolcissima persona.
un bacione
Gio'

resy ha detto...

Grazie a tutte per le vostre parole che riscaldano il cuore. Un tutorial su come dipingere la cialda non ho mai pensato a farlo, cercherò di inserire nel post una spiegazione su come procedere, intanto potete vedervi questo video che, seppure tratta di come dipingere con il cacao, è già molto esplicativo.
Cercate su Youtube "Cocoa painting" di thefoodcourt con la lezione della grande Elaine MacGregor
Vi abbraccio

Veronica ha detto...

Complimenti! E' bellissima e dolcissima! Mi unisco ai tuoi lettori! Ciao ciao!

resy ha detto...

@Veronica
Grazie mille, verrò a visitarti! Ciao ;-)

marifra79 ha detto...

Ben detto! Perchè aspettare solo San Valentino per una meraviglia così! Resy la tua torta è bellissima! Un abbraccio e buon fine settimana

Torte & Decorazioni ha detto...

Delicata e elegante!! Complimenti sei a dir poco bravissima!!
Francesca

resy ha detto...

@marifra79
@Torte & Decorazioni

Grazie carissime, un abbraccio!!

Ros ha detto...

io ne ho bisogno della spiegazione passo per passo della tecnica PAINTING!!!... la verità vorrei pure sapere quale ricetta usi per la PDZ, se ne trovano mille su internet.
GRAZIE ANTICIPATE!

BRAVISSIMA COMPLIMENTI!

resy ha detto...

@Ros
Cara Rosanna, se hai letto tutto il post in fondo ho messo una spiegazione della tecnica. Al prossimo lavoro fotograferò il passo passo.
Per la pdz utilizzo 450 gr zucchero a velo setacciato, 30 ml acqua, 6 gr gelatina in fogli, 70 gr glucosio liquido, 16 gr di burro.
Anche di questa non appena la ripreparo farò un post.
Ciao a presto

Marcella ha detto...

ciao Resyyyyy, bellissima questa tortina, la placca dipinta è un sogno, che dire...sei un'artista....complimenti anche per il bellissimo blog....ora ti seguirò anch'io ^__^
baci Marcella

resy ha detto...

@Marcella
Cara Marcy, sono contenta che il blog ti piaccia,
in quanto ai complimenti, grazieeeeeeeeee, sai quanto anch'io ti stimi come cake design ma cosa ancor più importante come persona!!
Un abbraccio fortissimo e tanti baciotti
Resy

Posta un commento