giovedì 26 agosto 2010

La mia confettura di more in doppia versione per conservare i sapori dell'estate


Confettura di more con l'aggiunta di pectina e qualche
semino...........

........ versione senza pectina e priva di qualsiasi
semino!!!!


Qui le due versioni, quella a destra più soda è con
pectina!!

Come consueto da 4 anni a questa parte anche quest'estate al campeggio il mio amico Giuliano ed io abbiamo preparato la nostra confettura di more.
Giuliano e Gina sono una splendida coppia di genovesi conosciuti ben 6 anni fa al campeggio con cui trascorriamo 2 settimane. Giuliano è un ottantunenne che ogni mattina dal nostro campeggio raggiunge a piedi Castiglion del Lago, ma non camminando lentamente come uno potrebbe pensare data l'età, bensì a passo veloce.
E' un appassionato di sci ed ultimamente ha scoperto lo snowboard su cui va meglio di moltissimi giovani.
Quest'anno è andato a cogliere da solo le more lungo la solita pista ciclabile che passa accanto al nostro campeggio costeggiando il lago Trasimeno e poi insieme abbiamo preparato la confettura.
A Giuliano ed a mia figlia più piccola piace senza alcun seme e senza l'aggiunta di pectina, e questo è il procedimento.

Confettura di more senza aggiunta di pectina

600 gr di zucchero per ogni kg di passato di more



Dopo averle ben lavate le abbiamo fatte appassire pochissimi minuti con l'acqua che avevano trattenuto a fuoco bassissimo e poi con il passaverdure elettrico e con i due passini più sottili le abbiamo liberate di tutti i semi.
Dopo aver pesato il succo abbiamo aggiunto 600 gr di zucchero per ogni kg di succo e portato a bollore girando con un cucchiaio di legno fino a che con la prova piattino non abbiamo verificato che avesse la consistenza voluta.
Invasata subito nei barattoli sterilizzati, chiusi, capovolti e lasciati freddare così coperti con dei canovacci.


Quando dal campeggio ci siamo spostati sulla riva opposta del lago nella casetta dei bisnonni di mio marito siamo andati nuovamente a cogliere more nei campi intorno al borgo insieme ad una coppia di nostri amici che vivono a Milano, Silvano e Silvia (lui panicarolese che è stato fin dalla nascita compagno di giochi estivi di mio marito).
Questa volta però ho acquistato un ottimo passaverdure manuale specifico per fare salse di pomodori e confetture di frutta. Lascia passare qualche semino ma è decisamente molto rapido.Questa volta ho voluto aggiungere la pectina, visto che la mia figlia più grande preferisce una confettura meno dolce. Questo è il secondo procedimento.

Confettura di more con l'aggiunta di pectina.

300 gr di zucchero ed una bustina di Fruttapec 2:1 per ogni kg di passato di more

In questo caso abbiamo passato le more al passaverdure direttamente dopo lavate, abbiamo aggiunto 300 gr di zucchero ed una bustina di Fruttapec per ogni Kg di passato e portato ad ebollizzione mescolando con cucchiaio di legno e facendo bollire solo 3 minuti.
Stesso procedimento per invasare la confettura.

Con meno zucchero e l'aggiunta di pectina la confettura risulta più soda e un pochino meno dolce. A voi scegliere in base al proprio gusto personale, nel mio caso ho accontentato tutta la famiglia e cercherò di salvare almeno 1 barattolino di confettura per tipo da consumare quando nelle fredde giornate d'inverno vorremo gustare qualcosa che ci ricordi gli intensi sapori e profumi estivi!!!!

7 commenti:

enza ha detto...

sai che non l'ho mai mangiata..
deve essere di un buono....complimenti!!
Ciao Enza

resy ha detto...

Grazie Enza, se ti capitasse di raccogliere more provala, le confetture acquistate non possono sostenere il confronto, il sapore ed il profumo delle more rimane intatto. Ciao

kucciola ha detto...

e vai di confetture...adesso si comincia,anche io ho fatto quella di pesche e quella di peperoncino per ora....
baci

lucy ha detto...

che buona la marmellata di more, io la preferisco senza pectina ma di cisuro con qualche semino perchè mi piace sentirli in bocca!

resy ha detto...

Kucciola, verrò a guardare se hai postato quella di peperoncino che mi intriga!! Baci

resy ha detto...

lucy anche mio marito la preferisce con qualche semino e senza pectina, ma ti assicuro che questa volta ha detto che è perfetta! Ho trovato un passapomodoro a meno perfetto anche per le more, lascia passare solo pochissimi semi ed è rapidissimo! Ciao

kucciola ha detto...

ciao cara!
la postero a breve!
al momento ho problemi con la macchinetta!

Posta un commento