lunedì 17 gennaio 2011

Mattonella al cioccolato con ripieno di crema pasticcera




......ovvero come rimediare ad un disastro!!! Diciamo che l'inizio del nuovo anno è stato un pò tormentato con un rientro precipitoso dall'Umbria perché il figlio maschio era a casa solo con l'influenza e 40 di febbre, ed il giorno dopo sono rientrate anche le due figlie femmine anche loro con l'influenza. Dal 5 gennaio ho smesso di fare l'infermiera il 15 dopo aver trascorso 11 giorni a misurare la temperatura e a somministrare antibiotici, antipiretici, aerosol, borse dell'acqua calda e suffumigi.

L'Epifania è quindi passata inosservata, senza avere il tempo e la voglia di fare nulla di particolare, tanto è vero che questo dolce è nato per rimediare ad un disastro.

Nel bel mezzo dell'influenza dei miei figli avevo avuto l'idea di fare dei muffins al cioccolato da decorare per regalarli alle mie amiche ( una di loro è una befanina nata il 6 gennaio), ma le cose sono andate diversamente.
Preparo l'impasto che viene splendido come sempre, ma l'idea infelice è stata quella di cuocerli in uno stampo al silicone che la prima volta non mi aveva dato nessun problema.
Credo che la colpa sia stata dell'impasto che era troppo leggero, ma quando sono andata ad estrarli non ne hanno voluto sapere. Si sono tutti sbriciolati e così colta dallo sconforto ho raccolto tutti i muffins sbriciolati in una terrina, niente più muffins per le amiche, ma nel giro di pochi secondi ho pensato a come utilizzarli.

Ancora tiepidi li ho compattati formando 2 strati da utilizzare per una mattonella farcita di crema pasticcera. Vi dò di seguito le ricette per realizzare questa

MATTONELLA AL CIOCCOLATO CON RIPIENO DI CREMA PASTICCERA

Per la base (la stessa di una delle due basi della "borsa GUCCI"):

200 gr di farina
200 gr di zucchero
1 vasetto da 125 gr di yogurt al caffè
120 ml di caffè forte
70 gr di cacao amaro in polvere
1 grosso uovo intero
80 ml di olio di semi
1 cucchiaino di vanillina
1 cucchiaino di lievito in polvere
1 cucchiaino di bicarbonato
un pizzico di sale

Preriscaldare a 160° il forno ed imburrate ed infarinate una teglia da 24 cm, anche se io preferisco utilizzare della carta da forno per rivestire la teglia.
Mescolare in una terrina tutte le polveri insieme, aggiungere quindi lo yogurt, l'olio, l'uovo intero ed il caffè, amalgamando tutto con le fruste elettriche.
Versare il composto nella teglia e far cuocere per 50 - 60 minuti a 160°. Lasciar riposare 15 minuti nella teglia fuori dal forno prima di sfornarla su una gratella per finire di freddarsi.

Per la crema pasticcera:

1/2 lt di latte
4 tuorli
4 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di farina
una bustina di vanillina o la scorza di limone da togliere quando la crema è pronta
1 foglio di gelatina PANEANGELI ammollata in acqua fredda per 10 minuti da aggiungere quando la crema è pronta fuori dal fuoco

Per la glassa di cioccolato:

150 gr di cioccolato fondente da far sciogliere a bagnomaria aggiungendo
30 gr di burro e
2 cucchiai di crema di latte

Per le decorazioni:

codette di cioccolato

Rivestire uno stampo da plumcake con pellicola, adagiarvi un primo strato di torta al cioccolato e volendo rivestirci anche le pareti. Versare la crema pasticcera ormai fredda e quindi chiudere con un altro strato di torta al cioccolato. Chiudere il tutto con la pellicola e far compattare in frigo per una notte (io lo avevo addirittura congelato in attesa che i malati fossero guariti).
Adagiare la mattonella su un vassoio e ricoprire con la glassa al cioccolato su cui cospargere le codette di cioccolato.


Da un risultato disastroso ne è venuto fuori un dolce molto buono che domenica abbiamo mangiato accompagnato secondo i gusti da un caffè o da una tazza fumante di cioccolato.

11 commenti:

FairySkull ha detto...

che bello e che buono dev'essere! *__* ciao!

EliFla ha detto...

Noooooooooooo....fanne più spesso di disastri così...... deve essere qualcosa di incredibilmente godurioso.... ciao Flavia

AnnaGiulia ha detto...

Le ricette ottenute in questo modo sono spesso sorprendenti!!!!Bellissima soluzione :-) e sicuramente buonissima!

Gianni ha detto...

Alla faccia del disastro.....io questa me la segno!!!! Ciao Gianni

Claudia ha detto...

WOW! Ne hai ricavato una mattonella eccezionale! Ma quamnto è golosa?! E quel ripieno di crema pasticcera è una favola...bravissima! Come vedi, non tutti i mali vengon per nuocere!

Ilaria ha detto...

Cioccolato e crema pasticcera sono il mio abbinamento preferito... ne mangerei volentieri una fetta, mi hai decisamente convinto... complimenti!

resy ha detto...

Grazie a tutti, vi consiglio di provarla anche se non avete combinato un disastro come me!!! ;-)

Enza ha detto...

fanne piu' spesso di questi disastri...cosi'
noi approfittiamo per segnarci le ricette!!
complimenti!!
Enza

I pasticci di Roby ha detto...

Il più bel disastro che mi sia mai capitato di vedere!!!Buonanotte,Roby

resy ha detto...

Grazie a tutte ;-), al prossimo disastro allora!!!

Ilaria ha detto...

mamma mia che botta di calorie! però ha un aspetto così invitante!

Posta un commento