venerdì 7 ottobre 2011

Teneri cuori di zucchero ispirandomi a Paola Lazzari




Quando poco più di 2 anni fa ho scoperto la pasta di zucchero, cercando informazioni su come realizzarla e lavorarla mi sono imbattuta nelle decorazioni di Paola Lazzari.
Ne sono rimasta affascinata e da quel momento ho iniziato a seguirla.
Tra le sue ricette e le sue torte meravigliose c'erano delle creazioni con lo zucchero semolato, vasetti e uova decorati realizzati con del normale zucchero che mi piacevano moltissimo proprio perché particolari.
In seguito li ho visti realizzati da molte altre amiche bloggers, ma non avevo mai avuto il coraggio di provare anch'io.
Quando poco tempo fa ho trovato da Ikea uno stampo in plastica rigida per realizzare ghiaccioli o cioccolatini a forma di mezzo cuore il pensiero è andato subito a dei cuoricini in zucchero decorati con pasta di zucchero della Lazzari.
Così, non avendo più la scusa di non avere gli stampi adatti, ho provato a realizzarli seguendo le indicazioni della Lazzari.

Per prima cosa, dopo aver messo lo zucchero semolato in una ciotola capiente ho iniziato a spruzzarci piccole quantità d'acqua, mescolando con la mano lo zucchero, fino a che non si ottiene il classico effetto di sabbia bagnata che serve per costruire i castelli sulla spiaggia.


Ho riempito le formine pressandoci molto bene lo zucchero umido, quindi ho capovolto lo stampo su un foglio di carta da forno appoggiato ad un cartone spesso con cui ho poi posizionato i mezzi cuori a metà forno ad una temperatura di 100° per circa 10 minuti, lasciando lo sportello socchiuso per far uscire l'umidità.
Grazie al cartone lo zucchero non si caramellizza.

Trascorsi i 10 minuti, ho tirato fuori il cartone con i mezzi cuori e li ho fatti raffreddare.
Ho quindi realizzato dei fiorellini in pasta di zucchero che ho incollato con della ghiaccia su una metà, poi ci ho incollato l'altra metà del cuoricino sempre con la ghiaccia, posizionando nel mezzo un nastrino di raso piegato in due.
Hanno delle imperfezioni, ma come prima volta non mi lamento.
Questa sera ne ho decorati solo quattro, i prossimi giorni decorerò anche gli altri.
Sono un'idea carina per un piccolo omaggio o da appendere all'albero di Natale con delle decorazioni appropriate.
Un grazie infinito a Paola Lazzari!!



7 commenti:

Lady Cocca ha detto...

che belli...delicatissimi!!!

Sognando Dolcezze ha detto...

Ciao, troppo bella , ti dispiace se prendo nota??
Complimenti....

resy ha detto...

Lady Cocca
Sognando Dolcezze
Grazie, spero che il passo passo sia utile per qualcuno!! ;-)

CucinAbitabile ha detto...

Complimenti! conoscevo la tecnica della decorazione dei confetti e quando, scorrendo i tuoi post, sono "inciampata" in questi cuoricini zuccherosi ho sobbalzato dolcemente. Avevo tutto: la stessa formina, un kg di zucchero nella dispensa e le tue indicazioni.Son venuti dei bellissimi cuoricini che ora attendono solo di essere decorati :-) Spero non sia un problema se, una volta decorati, con le dovute indicazioni circa la maternità ( in questo caso si può declinare al femminile il concetto )del progetto metterò sul mio blog i cuoricini che realizzerò. Grazie!

resy ha detto...

@
CucinAbitabile, sono contenta che ti siano piaciuti. Verrò a vedere nel tuo blog i cuoricini decorati, sarà l'ennesimo riconoscimento a Paola Lazzari che per prima ha utilizzato questa tecnica!!
Buona giornata
Resy

Laura - Un'altra fetta di torta ha detto...

che delicatezza!

resy ha detto...

Grazie Lalla smackkkkkkkkk

Posta un commento