martedì 4 ottobre 2011

A scuola con i gufetti - La torta di Francesca












Ricordate il post precedente??

Beh, la mia Francesca ha ottenuto un incarico fino alla fine dell'anno scolastico come insegnante di sostegno, le dita incrociate ed i gufetti che stavo creando per lei come portafortuna hanno funzionato............o almeno così mi piace pensare!!

Ieri è stato il suo compleanno e per lei ho voluto creare questa scuola dei gufetti nel bosco, con tanto di maestra gufetta intenta a leggere una favola mentre un gufetto si distrae con uno scoiattolo e l'altro addirittura si è appisolato.
Può essere anche una decorazione adatta ad una torta per bambini.

A lei questa scuola è piaciuta tantissimo e d'ora in avanti vuole eleggere suo portafortuna il "gufo".

Il primo piano della torta era una biondina al cocco bagnata con amaretto diluito con latte e farcita con crema diplomatica aromatizzata al limone.
Il secondo piano invece era una moretta bagnata sempre con amaretto diluito con latte e farcita con crema al latte senza uova arricchita di cocco disidratato e panna montata.

Spero piaccia anche a voi e vi saluto, a presto!!!

5 commenti:

meris ha detto...

Ma quanto sei brava!!!!!! Complimenti ed in bocca al lupo a Francesca

Deborah ha detto...

Ma daiiiiiiiii...sono felice!! Avevo tenuto le dita incrociate per tua figlia dalle 15 ( ora del colloquio ) fino a sera ;-) Direi che i tuoi gufeti le hanno proprio portato bene! Magnifica la torta, come tutte le tue del resto ;.)

Ilovedesserts ha detto...

che bella torta... bravissima come sempre... un soggetto molto originale... bella per davvero!!!!!

I pasticci di Roby ha detto...

Meraviglioso...semplicemente meraviglioso, sia l'incarico della tua Francesca che questa tua ultima opera d'arte.Un abbraccio ad entrambe,Roby

resy ha detto...

Grazie, grazie di cuore a voi per aver condiviso la nostra felicità per l'incarico di Francesca. Sono felice per lei e per quei bimbi che l'avranno come insegnante di sostegno in quanto so che li seguirà con tutto l'amore, la passione e l'impegno necessari.
Vi abbraccio
Resy

Posta un commento