domenica 23 ottobre 2011

Tortine con crema di marroni ed amaretti





Per la gioia di chi si lamentava che l'estate sembrava senza fine è finalmente arrivato...............l' INVERNO!!!!
Già, siamo passati dagli infradito e canottiera al giaccone e galosce :(
Giovedì scorso su Roma si è abbattuto un violento nubifragio che ha mandato in tilt la città, allagato case negozi e metropolitana ma soprattutto ha causato anche un morto.
Come da un pò di tempo a questa parte siamo piombati direttamente nel freddo dell'inverno senza passare per quelle splendide giornate autunnali che qui a Roma poi erano veramente magiche.
I colori caldi e la luce autunnale erano fantastici, accompagnati da quella brezza appena più fresca che rendeva piacevole coprirsi con un golfino.
Beh, tutto questo forse non lo vedremo, il cielo ha già quei colori accesi delle serene giornate invernali e le temperature sono rigide.

Allora proviamo almeno a consolarci con i frutti autunnali e le castagne ne sono certamente le regine.

Questa ricetta che posto oggi è una rivisitazione in monoporzioni di una torta della mia amica Sandrina, volevo provarla da tempo e l'occasione giusta è stata uno degli incontri che organizziamo periodicamente con le mie amiche.

Gli ingredienti necessari sono:

1 dose di pasta frolla (la ricetta l'annoto più in basso)
1 barattolo da almeno 370 gr di crema di marroni
1 confezione di amaretti
liquore Amaretto
zucchero a velo

Qui vi riporto la ricetta della pasta frolla che abitualmente uso per crostate di frutta o comunque ripiene di creme.

Pasta frolla (per circa 10 tortine monoporzioni)

500 gr farina
3 uova intere
150 gr burro
300 gr zucchero
1/2 bustina lievito per dolci
scorza grattugiata di un limone

Con la pasta frolla fatta riposare almeno mezz'ora in frigo ho rivestito gli stampi antiaderenti, ho quindi spalmato ogni tortina con crema di marroni e posizionato sopra degli amaretti interi NON bagnati, secchi come li prendiamo dalla confezione.


Ho quindi ricoperto le crostatine con altri dischi sottili di pasta frolla, sigillando bene i bordi. Una volta cotte le tortine la forma degli amaretti si vedrà sotto la pasta frolla che si sarà ammorbidita.

Ho fatto cuocere appena 15 minuti in forno a 180° (non devono colorirsi), le ho lasciate intiepidire quindi ho spennellato la superficie di ogni tortina con una bagna composta con pari quantità di acqua e Amaretto.

Una volta che la bagna si sarà asciugata potrete spolverizzare di abbondante zucchero a velo.

Provatele, sono veramente buone e scaldano un pochino la nostra giornata!!
A presto! ;-)

5 commenti:

Monia ha detto...

Ma che bonta' me ne passi uno??? a quest'ora...ho un certo languorino!!! complimenti x il blog ti seguo volentieri!baci baci

Cucina di casa da lu ha detto...

Bellissime e golosissime!!!
Un bacione
Lu

resy ha detto...

Grazie Monia e Lu, un baciotto ;-))

Oma Duck ha detto...

Devono essere buonissime!!! Ciao Resy, mi unisco al tuo blog, passa a trovarmi se ti va, Tina di Zucchero incantato http://tortedafavoladiomaduck.blogspot.com/

resy ha detto...

@ Oma Duck

Fatto cookina, smackkkk!!!

Posta un commento