martedì 10 aprile 2012

Happy Easter.................only for me!!!

Eccoci qua, anche Pasqua e Pasquetta sono passate.

Questo è stato il terzo anno che per vari motivi non ci siamo allontanati dalla nostra città, una figlia ospite del ragazzo a Sabaudia, il figlio che dopo aver fatto domenica mattina 50 km in bicicletta si è addormentato alle 16 per risvegliarsi lunedì mattina alle 10, l'altra che passava dal letto al bagno per poi uscire e andare da un'amica, insomma per Pasqua ci hanno fatto compagnia mia suocera e mio cognato, per Pasquetta invece la solitudine!!! :(

Beh, dopo pranzo ho sistemato la cucina e poi, sola soletta mi sono detta "......ma la torta che volevi fare ???? Ci vuoi rinunciare perché stai da sola???".

Domenica sera mi ero già preparata l'alternativa al pan di spagna, una crema senza uova arricchita con nocciole tritate, cocco disidratato e panna montata e la ganache al cioccolato bianco per ricoprire la torta.

Qui di seguito vi dò la ricetta dell'ECCELLENTE ALTERNATIVA AL PAN DI SPAGNA di Raff
di Cookaround, ottima base per torte decorate. Risulta molto più soffice e profumata del pan di spagna tradizionale.

Ingredienti per una teglia da 22 cm di diametro:

3 uova a temperatura ambiente
120 gr di zucchero
1 bustina di vanillina
scorza di limone grattugiata o qualche goccia di aroma limone in fialetta
75 gr di farina 00
50 gr amido di mais
1/2 bustina di lievito per dolci
50 gr di burro sciolto
un pizzico di sale


Montare a schiuma i 3 tuorli con 3 cucchiai di acqua tiepida, aggiungere 80 gr di zucchero ( 2 terzi di quello indicato in ricetta), sale, vanillina e scorza di limone. Continuare a montare con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto cremoso, soffice e bianco che scrive.
Montare quindi gli albumi con i restanti 40 gr di zucchero a neve fermissima.
Incorporare al composto di tuorli le chiare montate con un cucchiaio di legno mescolando dal basso verso l'alto per non farle smontare.
Mescolare la farina con l'amido e il lievito e setacciandola unirla poca per volta al composto continuando a mescolare dal basso verso l'alto, allo stesso modo unire il burro sciolto e tiepido.
Versare in una tortiera imburrata ed infarina, far cuocere a 170° per circa 20 minuti e comunque fate sempre la prova stecchino.



Lunedì mattina ho tagliato la base in 3 dischi, li ho leggermente bagnati con dell'amaretto allungato con il latte e nel cerchio apribile ho rimontato i dischi farcendoli con la crema ed in frigo a riposare.
Nel pomeriggio ho ricoperto la base con la ganache al cioccolato bianco e quindi l'ho rivestita di pasta di zucchero completando con le decorazioni ( il coniglietto era pronto già da 2 settimane).

Mi è venuta fuori una tortina deliziosa, a voi piace?
Se domani ci sarà qualcuno l'assaggerà altrimenti me la congelerò e pian piano la mangerò tutta da sola.........d'altronde l'ho fatta per me!!! ;-)

Qui vi mostro l'interno della torta!!

1 commento:

Ilaria ha detto...

semplicemente splendida! che bella e che buona che deve essere stata!

Posta un commento