venerdì 11 novembre 2011

Fagottini di pasta sfoglia con mele o con Nutella


Cosa può fare una mamma quando la propria figlia sta affrontando un lavoro impegnativo e carico di responsabilità mentre l'altra ancora adolescente ha problemi di "cuore"?

Può ascoltare, incoraggiare, infondere fiducia in se stessi, consigliare di vedere le cose con un pò di distacco per essere più obiettivi possibile e...........consolare se ce n'è bisogno!!

Altro non può fare, debbono affrontare le difficoltà e le scelte da soli ma sapendo che comunque ci siamo sempre e che su di noi possono sempre contare.

In questi momenti una carezza, un abbraccio, un bacio sono le cose di cui hanno bisogno e preparare loro un dolcetto per la mattina mi è sembrato il modo per coccolarle ancora un pò.

Una confezione di pasta sfoglia in frigo c'è, bastano due mele e un pò di Nutella per addolcire il loro risveglio.


In una padella ho messo una noce di burro, le due mele tagliate a tocchetti ed insaporite con il succo di mezzo limone, 2 cucchiai di marmellata di albicocche,

una generosa spolverata di cannella in polvere e dopo pochi minuti ho spento.


Ho ritagliato dei quadrati da circa 12 cm di lato dalla pasta sfoglia,


ho posizionato le mele su una metà del quadrato bagnando i bordi con il liquido che hanno prodotto per chiudere bene il fagottino,

lo stesso ho fatto con quelli alla Nutella,

li ho chiusi e su quelli ripieni di mele ho praticato dei tagli per far uscire il vapore che sviluppano le mele durante la cottura.


In forno già caldo a 200° fin quando non sono belli gonfi e dorati, circa 15 minuti, una spolverizzata di zucchero a velo vanigliato e poi sul vassoio, pronti per la colazione.


Niente di speciale, dei semplici fagottini ma pieni d'amore per dire ai miei figli:

- "Ragazzi, vi voglio bene!! -

2 commenti:

retete- ina ha detto...

buoni,sei brava a fare le cose

DANIELA BIGHIU ha detto...

buonissimi...........

Posta un commento