venerdì 13 luglio 2012

L'incredibile magico dolce al cioccolato di Mirliton

Questo dolce è da tanto che volevo provarlo,l'avevo scoperto nel blog di Mirliton http://mirliton.canalblog.com/archives/2007/09/28/6359167.html, poi l'avevo ritrovato postato dalla grande Marble in Cookaround.

Debbo dire che non mi ha entusiasmato molto assaggiandolo subito dopo averlo fatto freddare, ma dopo una notte passata in frigo mi sono ricreduta.

Il nome del dolce "L'incroyable gâteau magique au chocolat" ha un suo perché ma che scoprirete più avanti.

Per prima cosa dovete avere uno stampo in silicone da 24 cm di diametro ed alto almeno 5 - 6 cm perché durante la cottura aumenterà di volume anche se poi alla fine si abbasserà nuovamente un pochino!

Ingredienti


Per la glassatura:

200 gr di Nutella

Per la base al cioccolato:
200 gr di cioccolato al 70%
150 gr di zucchero
3 uova intere
100 gr di farina
150 gr di burro
1 cucchiaino di bicarbonato o lievito per dolci
1 pizzico di sale

Per la crema al latte e cacao:
60 cl di latte intero
4 uova
50 gr di zucchero
3 cucchiai di cacao

Per prima cosa mettere a fondere a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro e lasciare raffreddare, contemporaneamente far bollire il latte con il cacao e lasciare raffreddare.

Iniziamo ora la preparazione della base al cioccolato. Battiamo bene le 3 uova con lo zucchero con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto bianco e spumoso, sempre con le fruste aggiungiamo il cioccolato fuso con il burro armai freddi e poi la farina con il lievito o il bicarbonato ed il sale.



Passiamo ora alla parte cremosa al cacao. Montiamo giusto quanto basti per far amalgamare bene le uova con lo zucchero e vi aggiungiamo il latte e cacao ormai freddo che avevamo già fatto bollire prima.



Cominciamo ora a versare i vari composti nello stampo. Per primo spalmiamo bene sul fondo dello stampo i 200 gr di Nutella (nel mio stampo di silicone ho dovuto mettere un giro di carta da forno perché è alto solo 4 cm), a questo punto mettiamo lo stampo di silicone in una teglia molto più ampia dove verseremo dell'acqua che dovrà arrivare ai 3/4 dello stampo poichè il dolce cuocerà in forno a bagnomaria.



Ora versiamo sulla Nutella la base al cioccolato..........



.............e per ultima la crema al latte e cacao.



Coprite la teglia con della carta di alluminio e mettete nel forno già caldo a 200° per 20 minuti, trascorsi i quali toglierete la carta di alluminio e proseguirete la cottura abbassando la temperatura a 180° per almeno altri 40 minuti.
Fate comunque la prova stecchino prima di spegnere il forno.
Fate raffreddare almeno 20 minuti prima di capovolgere il dolce e di sistemarlo sul piatto da portata.

Io consiglio, per esperienza, di lasciarlo freddare completamente una notte in frigo e quando taglierete la prima fetta scoprirete perché è stato chiamato "magico".

Avrete sopra la glassatura alla Nutella, sotto uno strato simile a budino formato dalla crema al latte e cacao che si sarà scambiata di posto con la basa al cioccolato che sarà l'ultimo strato.

Nella torta di Mirliton, come anche in quella di Marble, lo strato di budino risulta bianco, mentre nella mia è venuto di un nocciola chiaro, la prossima volta proverò a ridurre la quantità di cacao e vedremo se riuscirò ad ottenere lo stesso risultato.

Certo non è una ricetta ipocalorica, ma uno strappo ogni tanto ce lo possiamo anche concedere, non vi sembra???? ;-)

5 commenti:

L. ha detto...

l'avevo vista anche io questa torta così particolare e adesso, rileggendo le tue impressioni mi viene voglia di provarla!
non si capisce però se ti ha delusa o se ne sei rimasta soddisfatta fino in fondo?!
ciao,
Lara

resy ha detto...

Lara io cerco di trasmettere sempre le mie impressioni e assaggiata la sera stessa in cui l'avevo cotta non mi aveva soddisfatta molto. La notte passata in frigo invece ha permesso ai sapori di amalgamarsi e di risultare molto buona e particolare e con questo caldo ho continuato a conservarla in frigo. A chi piace un sapore un pò più dolce consiglierei di aumentare un pochino la dose di zucchero della crema al latte e cacao. Grazie comunque dell'attenzione, ciao a presto
Resy

blunotte ha detto...

Visto che mangiamo il dolce .....mangiamolo ipercalorico, no?? magari una volta in meno, ma mangiamolo buono, altrimenti ci mangiamo un frutto, no??
Un abbraccio forte cara resy

L. ha detto...

grazie per la tua risposta!
buona estate!
Lara

resy ha detto...

Tammy, che piacere leggerti, sai che seguo ogni tua dolce meraviglia e sapessi che piacere vedere la festa che hai organizzato al tuo piccolo grande amore!! Anch'io ti abbraccio forte forte, da toglierti il respiro per un attimo, a presto carissima!! ;-)

Posta un commento