domenica 22 dicembre 2013

Käsespätzle mit Röstzwiebeln - gli gnocchetti bavaresi con formaggio e cipolle fritte


Questa specie di gnocchetti bavaresi li abbiamo conosciuti parecchi anni fa, quando la nostra amica siciliana Mariuccia con la sua famiglia venne per l'ennesima volta nel campeggio sul Lago Trasimeno dove noi abbiamo trascorso ben 17 estati. 
In genere si mangiava insieme quasi tutte le sere, il giorno di ferragosto poi, se loro non erano già ripartiti, si pranzava e si cenava insieme, ma il bello era che io cucinavo per loro piatti tipici romani o italiani, lei invece ci preparava piatti siciliani o tedeschi.
Quando fu la volta del pranzo tipico tedesco Mariuccia sfoderò un attrezzo che si era portato da casa e mentre lei mescolava uova, farina, sale e acqua il figlio Carmelo grattugiava una montagna di formaggio.
Quando fu la volta delle cipolle, tantissime cipolle, che sfrigolavano nella padella con il burro, ricordo che Mariuccia mi disse:
- Debbo farle controllare a Carmelo per sapere se sono scure al punto giusto!! -
Già, perché le cipolle debbono essere brunite!!
Comunque da quella volta l'arnese di Mariuccia ( chiamato Spätzlehobel) è a casa mia, me lo ha regalato perché rifacessi gli spätzle ogni volta che ne avevamo voglia!!
Li abbiamo rimangiati insieme anche sul lago di Costanza, serviti ai tavoli da ragazze in costume bavarese ma vi assicuro che quelli di Mariuccia non hanno nulla da invidiargli.
Käsespätzle sono una specialità dell'Allgäu,la regione dove vivono i nostri amici, specialmete accompagnati da formaggio e cipolle fritte.
Spätzle significa passerotto, proprio per la forma che prende la pasta scendendo dai fori dell'attrezzo che serve a farli.

Ingredienti: (dosi per 4 persone)

Per gli spätzle 

  • 250 gr di farina
  • 3 uova intere
  • 150 ml di latte oppure 100 ml di acqua e 50 ml di latte
  • sale e pepe q.b.
  • una generosa grattata di noce moscata
Per il condimento
  • 150 gr di formaggio Emmmentaler dell'Allgäu 
  • 50 gr di burro
  • 2 grosse cipolle tagliate ad anelli sottili
Per prima cosa preparare l'impasto unendo le uova battute con i liquidi (solo latte, solo acqua o entrambi) a cui unire sale, pepe e noce moscata ed infine la farina setacciata.
Battere bene fino a che l'impasto non sarà ben amalgamato.
Far riposare l'impasto mezz'ora.


Nel frattempo far brunire nel burro le cipolle tagliate ad anelli sottili.


Grattugiare grossolanamente il formaggio.


Portare a bollore una pentola con abbondante acqua salata e con lo Spätzlehobel far cadere poco impasto per volta nella pentola.

Lo Spätzlehobel regalato da  Mariuccia


Far cuocere gli gnocchetti per 2 - 3 minuti, quindi prenderli con una schiumarola e versarli in una capiente pirofila dove alternarli al formaggio grattugiato ed alle cipolle.



Far scaldare gli gnocchetti per poco in forno, giusto il tempo di far fondere il formaggio.
Una generosa grattugiata di parmigiano sopra non guasta mai!!!


Li ho accompagnati con dello stinco di maiale precotto e con dell'ottima birra.


Con questa ricetta partecipo alla raccolta per l'Abbecedario culinario europeo curata per la Germania da Simona del blog "Briciole".

1 commento:

Simona ha detto...

Questi li devo assolutamente fare, e mi arrangero' senza l'arnese speciale. Formaggio e cipolle: che delizia. Grazie per il contributo all'Abbecedario!

Posta un commento