martedì 29 gennaio 2013

Ancora una torta ispirata a Beatrix Potter !!



Per il compleanno della ragazza di mio figlio ho voluto farle una torta che fosse romantica e quale tema migliore dei disegni di Beatrix Potter?

I suoi topini che si tengono per mano sula mensola tra tazze e zuccheriere erano troppo carini e così li ho dipinti con i coloranti in gel su una cialda in pasta di zucchero.



Il vero problema è stato creare una torta che fosse destinata a chi è intollerante al lattosio, non tanto per la base, visto che la chiffon cake è priva di latte e burro, ma per la crema con cui farcirla.


Questa è la chiffon cake, morbidissima anche se cotta in uno stampo senza foro e sempre dal sapore delizioso!

Dopo una incursione sul web ho optato per una crema pasticcera in cui sostituire al latte la stessa quantità di acqua, aromatizzandola con 5 o 10 cl (secondo i gusti) di succo di limone per litro di acqua.


Questa è la crema pasticcera senza latte, nulla da invidiare alla tradizionale!!!

La bagna fatta con acqua, zucchero e poco rum, mentre ho ricoperto la chiffon cake di confettura di albicocche fatta in casa dovendo evitare qualunque tipo di ganache.



Sulla torta ricoperta di pasta di zucchero ho posizionato la cialda ornata con un doppio giro di foglioline fatte con ghiaccia reale ed ho terminato con foglie e fiorellini sempre in pasta di zucchero.

Mi hanno detto che oltre ad essere bella era buonissima e questo mi ha fatto veramente piacere.

Spero piaccia anche a voi!!

3 commenti:

Mammalorita ha detto...

non hai fatto una torta hai fatto un quadro!!!!sei veramente brava complimenti...un saluto e auguri per tua nuora...

Acquolina ha detto...

bellissima e fatta con amore! ragazza fortunata! :-)

resy ha detto...

@
Mammalorita
Acquolina
Vi ringrazio, spero sempre che riescano come vorrei e che piacciano a chi le riceve! Un saluto

Posta un commento