giovedì 9 maggio 2013

Cremelinser, crostatine ripiene di crema dalla Danimarca



Questo piccolo scrigno di crema pasticcera è un altro dolce tipico danese semplice ma veramente gustoso e si unisce alle ricette raccolte per la Danimarca da Leonilde nel suo blog "Le affinità elettive" per l'Abbecedario culinario europeo.



Ingredienti: (per 9 crostatine)
Per la pasta frolla
  • 150 grammi di burro freddo 
  • 250 grammi di farina 
  • 60 grammi di zucchero 
  • 2 tuorli d'uovo
  • 1 cucchiaio di acqua fredda

Per il ripieno di crema pasticcera

  • 2,5 dl di latte 
  • semi di 1/2 baccello di vaniglia
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 tuorli d'uovo
  • 1 cucchiaio di amido di mais
Per guarnire
  • zucchero a velo
  • riduzione di confettura di ciliegie
Preparare la crema pasticcera mescolando in una casseruola  tuorli, zucchero, semi di vaniglia ed amido di mais su cui versare il latte portato ad ebollizione e rimettere tutto sul fuoco a fiamma bassa fino a che la crema non raggiunge la giusta densità. Togliere dal fuoco e coprire la crema con della pellicola direttamente a contatto lasciandola stiepidire.




Passare quindi a preparare la pasta frolla.
Mettere nel mixer la farina ed il burro freddo a pezzetti e azionare a tratti fino a che non si formano le briciole.



Aggiungere ora lo zucchero, i tuorli ed il cucchiaio d'acqua. Azionare il mixer fino a che non si comincia ad amalgamare l'impasto.



A questo punto finire di lavorare a mano e quando l'impasto è compatto e liscio schiacciarlo ed avvolgerlo nella pellicola per farlo riposare 30 minuti in frigorifero.



Trascorsi i 30 minuti stendere la frolla sul piano infarinato a 3 mm di spessore, con un cutter per biscotti da 10 cm di diametro tagliare  dei dischi di pasta con cui rivestire gli stampini in silicone da cupcakes e versare all'interno la crema pasticcera, poi con un cutter del diametro dello stampino tagliare altre dischi con cui chiudere la crostatina sigillandone bene i bordi.





Disporre gli stampini in una teglia e far cuocere 15 - 20 minuti in forno già caldo a 180°, controllando però che rimangano chiare.

Una volta fredde estrarre le crostatine dagli stampini, spolverizzare con zucchero a velo e guarnire con gocce di riduzione di confettura di ciliegie ottenuta mettendo in un padellino antiaderente due cucchiai di confettura e 2 cucchiaini di acqua fino a far sciogliere bene la confettura che poi viene passata al setaccio.



La frolla è morbidissima ed il ripieno profumato e delicato, semplicemente deliziose, ottimo accompagnamento ad una tazza di caffè di cui i danesi sono grandissimi consumatori, come noi italiani d'altronde!!  ;-)

3 commenti:

Leonilde Bollino ha detto...

sono bellissime! io poi ho una voglia di dolci che nn ti dico! brava!

Lory ha detto...

Una delizia per gli occhi e sicuramente anche per il palato! :o)
Complimenti e buona serata,
Lory

resy ha detto...

Grazie ragazze, ve le consiglio, la frolla poi è formidabile!! Baciotti

Posta un commento