domenica 1 febbraio 2015

Bolo de rolo - il tipico dolce di Pernambuco (Brasile)


Questo dolce è tipico della regione di Pernambuco, a Nord-Est del Brasile.
Inizialmente abitata da tribù indigene di Tupi-Guarani nel XVI° secolo la regione venne colonizzata dai Portoghesi.
Questo dolce ha avuto origine proprio da un dolce portoghese, il 
"colchão de noiva", a cui in Brasile hanno sostituito il ripieno di mandorle (che non erano reperibili sul territorio) con la goiabada (confettura fatta con guava, zucchero ed acqua), mentre la pasta è diventata sempre più sottile ed arrotolata.
Era tradizione offrire una fetta di bolo de rolo agli ospiti importanti e nel 1980, in occasione di una sua visita a Recife, anche Papa Giovanni Paolo II lo ha gustato.
Inizialmente questo dolce era riservato ai signori degli zuccherifici dove veniva lavorata la canna da zucchero, poi ai governatori di Pernambuco e solo in seguito divenne popolare. 
Dal 2007 con una legge è stato riconosciuto "patrimonio immateriale di Pernambuco".
Gli ingredienti della pasta biscotto sono pochissimi, zucchero, uova, burro e farina, e nella versione al cioccolato il cacao in polvere.
La farcitura tradizionale è quella di goiabada resa più liquida con l'aggiunta di acqua, ma ne fanno anche con doce de leite, al gusto beijinho, al caffè, all'ananas,alle prugne (ameixas), al cioccolato al latte.
La vera difficoltà consiste nel fare i vari strati con cui si forma il rotolo sottili e cotti al punto giusto perché non si spezzino.
Per questo primo tentativo l'ho voluto farcire con una ganache al cioccolato al latte.

Ingredienti: 


Per la pasta biscotto


  • 250 gr di margarina
  • 250 gr di zucchero semolato passato al mixer
  • 250 gr di farina
  • 5 uova
Per la farcitura alla cioccolata
  • 150 gr di cioccolato al latte
  • 150 gr di crema di latte

Per prima cosa iniziamo a preparare la ganache al cioccolato al latte.
Poniamo sul fuoco la crema di latte e quando arriva a bollore togliamo dal fuoco ed aggiungiamo la cioccolata al latte. Una volta sciolta mescoliamo con un cucchiaio di legno per far amalgamare e lasciamo raffreddare.

Passiamo poi a preparare la pasta biscotto montando con le fruste la margarina a temperatura ambiente con lo zucchero semolato (reso più fine con il mixer), quando il composto è ben montato aggiungiamo un tuorlo per volta e poi la farina poca per volta sempre con le fruste.
Per ultime aggiungiamo gli albumi montati a neve ferma in più riprese mescolando con un cucchiaio di legno dal basso verso l'alto.



Tagliamo ora dei fogli di carta da forno poco più grandi del fondo di una teglia possibilmente dai bordi bassi per lavorare meglio.

Li spennelliamo con della margarina fusa e versiamo circa 6 cucchiaiate abbondanti d'impasto che poi spargeremo per bene con una spatola perché lo strato d'impasto dovrà essere di pochi millimetri.



Facciamo cuocere in forno già caldo a 180° per circa 10 minuti, controllando che comunque la superficie della pasta biscotto sia asciutta ma non si coloriscano i bordi.

Estraiamo il foglio di carta da forno dalla teglia e spargiamo in modo uniforme sulla superficie della pasta biscotto un velo di ganache al cioccolato.



Con l'aiuto della carta da forno arrotoleremo la pasta biscotto ben stretta e lasceremo chiuso il rotolo nella stessa carta mentre continuiamo con la cottura del secondo strato di pasta biscotto.





Quando anche sul secondo strato cotto di pasta biscotto abbiamo spalmato la ganache facciamo combaciare la fine del rotolo con l'inizio del secondo strato di pasta e continuiamo ad avvolgere.



Quando avremo finito di avvolgere tutti gli strati di pasta spalmati di ganache chiudiamo il rotolo nella  carta da forno e lo facciamo riposare in frigorifero per farlo raffreddare.

Una volta freddo e ben compattato lo cospargiamo uniformemente di zucchero a velo.


Per servirlo taglieremo delle fette sottili.




Possiamo anche avvolgere il bolo de rolo in una carta trasparente o da regalo, legare l'incarto a caramella e sarà un dolcissimo regalo.
Come dono di Natale se ne possono fare anche di piccoli ed utilizzare un incarto natalizio.
Oppure fare sempre dei piccoli rotoli, tagliarli a fette spesse un dito, immergerle nel cioccolato fuso a vostra scelta, farle asciugare su un vassoio ghacciato e  quindi incartarle una ad una come bonbons. Chiuderle in una scatola trasparente ed il vostro 
"dolce pensiero" è pronto. 
Tenete presente che in Brasile il bolo de rolo viene utilizzato anche come wedding cake e come bomboniera in un formato molto piccolo debitamente incartati.



Anche questa ricetta partecipa alla raccolta dell'Abbecedario culinario mondiale che per il Brasile è ospitata da Rosa Maria di "Torte e dintorni".

A presto!! ^-^

4 commenti:

Rosa Maria Tenore ha detto...

Mi stavo preoccupando Resy :) grazieeeee!!!!!

resy ha detto...

;-) sarà stato il samba che mi ha distratto Rosa!!!!

Ornella Camatta ha detto...

Molto bello questo rotolo, mi ricorda la Baumkuchen tedesca. Certo un po' laborioso, ma tu sei stata bravissima!

Pinko Pallino ha detto...

Ottima ricetta, golosissima con le tue varianti!!!

Posta un commento